L'auto
  Password dimenticata?

Fai una donazione e
scopri come ottenerla!

PayPal - Il sistema di pagamento online più facile e sicuro!

Spirito indomabile

Dotazioni di serie 1.7 vct [10/1997-7/1999]:
Tratto dal depliant ufficiale Ford Puma agosto 1997

Esterni

Esterno: Retrovisori esterni nel colore carrozzeria a comando elettrico con sbrinatore, maniglie delle portiere in tinta, cristalli atermici, terminale di scarico a sezione ovale in acciaio inossidabile, cerchi in lega 6 X 15” con pneumatici 195/50, vernice metallizata o micallizzata.

Cruscotto

Confort: climatizzatore manuale con filtro MicronAir e funzione ricircolo, regolazione elettrica dell’altezza del sedile di guida, sedili anteriori di foggia sportiva reclinabili, dotati meccanismo di scorrimento/inclinazione con ritorno automatico alla posizione prescelta, poggiatesta regolabili in altezza, schienale divano ribaltabile, 2 ganci appendiabiti posteriori.

Cassettino portaoggetti

Praticità: cassetto portaoggetti con portapenne e portalattine, vano portaoggetti tra i sedili anteriori, accendisigari (NON illuminato) e posacenere, vano attiguo alla leva del cambio per riporre occhiali o telefono cellulare, tasche portaoggetti nelle portiere, vani portabottiglie da 0,5L integrati nei pannelli laterali posteriori, tasca portacarte schienale del passeggero anteriore, bagagliaio rivestito e illuminato, pannello di rivestimento del bagagliaio con maniglia interna per la chiusura.

Autoradio

Protezione e antifurto: chiusura centralizzata, numero di telaio (VIN) in plancia (e nel pianale lato passeggero), antifurto passivo Immobilizer con led di segnalazione, tappo serbatoio con serratura,serrature schermate con chiave a torcia, Key code: codice antifurto radio e frontalino estraibile.

Sedili

Comandi e Strumentazione: quadro strumenti comprendente tachimetro, contakm parziale e totale, contagiri, termometro liquido di raffreddamento motore, indicatore livello carburante, SPIE: fari abbaglianti, malfunzionamento ABS, malfunzionamento TCS, freno di stazionamento inserito, indicatori di direzione, insufficiente pressione olio motore, airbag operativo, ricarica batteria/alternatore, riserva carburante e basso livello liquido lavacristalli, incorretta chiusura porte e bagagliaio (esistente ma incredibilmente NON operativa negli esemplari italiani!). Strumentazione di tipo sportivo con quadranti bianchi, grafica nera e indicatori rossi, cornice alluminio satinato intorno al quadro strumenti, all’alloggiamento autoradio, ai comandi del climatizzatore e agli interruttori degli alzacristalli; finitura in alluminio satinato delle maniglie interne, pomello leva cambio in alluminio pieno, soffietto leva cambio e freno di stazionamento in materiale effetto pelle, volante con inserti in pelle a 3 razze con avvisatore acustico nell’imbottitura centrale, orologio digitale 12/24h, regolazione elettrica dei fari in altezza, lunotto termico, 2 retronebbia, 4 bocchette di erogazione in plancia e 2 bocchette di sbrinamento per i cristalli laterali, luce di cortesia con spegnimento ritardato e 2 luci spot azionabili singolarmente.

Dotazioni di serie 1.6 Zetec SE

Strumentazione

Come versione 1.7vct >NOV 2000 tranne: climatizzatore manuale (568 €), autoradio con CD 6000N (367 € anche per 1.7vct); cerchi in lega 9 razze piatte + retrovisori elettrici termici + tappetini in velluto (439 € pack appearance); vernice metallizzata/micalizzata (232 € anche per 1.7vct); sensori di parcheggio post >MY 2002 (336 € anche per 1.7vct)
ps: prezzi optionals tratti dai listini Quattroruote ago 2002
Il 1.6 NON adottò come colori il Melina Blue ed il Pacific Green; restano disponibili il Polvere di Luna, il Panther Black, Il Colorado Red, il Blue Executive. Rarissimi ma esistenti anche l’ Amparo Blue (un celeste chiaro) ed il Medium Steel Blue (un grigio-azzurro medio)

Le varie colorazioni

NotaBene: la dotazione di serie della 1.4 è superiore alla 1.6 poiché quest'ultima quando la sostituì (nov 2000) divenne la nuova versione d'accesso nella gamma Puma con prezzo inferiore: tale riduzione dipese dal fatto che alcuni accessori erano relegati nella lista degli optionals e dal nuovo allestimento semplificato. Inoltre dal luglio 1999 le Puma sono disponibili con nuove tinte di carrozzeria (il Blue Executive e Imperial blue quasi identico al Racing Blue della RACING PUMA,mentre già dal 3/99 venne introdotto il Pacific Green), i sedili anteriori sono ripresi dalla Fiesta con seduta e schienale diverso (quello guida perde la regolazione elettrica in altezza ma guadagna una più pratica maniglia di ribaltamento), nuovi rivestimenti interni, appoggiatesta anteriori più ampi (che spesso urtano l’aletta parasole nel ribaltamento sedili…), la plafoniera è senza lo spegnimento ritardato e senza i 2 spot, manca il vano portaoggetti tra i sedili sostituito da un semplice incavo nella moquette, strumentazione con display LCD per il contachilometri, nuova grafica e spie indicatori di direzione separate, autoradio 6000N CD (“manopolone”): tali variazioni comportarono un consistente ribasso del prezzo d’acquisto prima per promozione poi come riposizionamento di listino (il costo del 1.4 scese dell’ 8,4% contro il 7,8% del 1.7vct, poi stabilizzato rispettivamente al 8,1% e 7,5%); l’entrata in produzione del 1.6 (solo con allestimento >7/1999) portò anche per il 1.7 vct l’adozione di cerchi in lega di nuovo disegno (non più a 5 razze ma a 9 razze piatte) ed il terzo stop incassato nel baule, ed in più tergicristallo con intermittenza regolabile.

Valid XHTML 1.0 Transitional CSS Valido!